Vuoti del giorno dopo

Mi ero preparato ed ero pronto a vederti andare via nei modi più assurdi che io abbia mai potuto vedere. Ero pronto a toccare il tuo corpo freddo, a non sentire la tua voce e a non avere più gli abbracci stretti del saluto. Si ero pronto.
Ero pronto a vederti nel feretro che si muoveva per andare via ma non avevo messo in conto e nemmeno mi ero preparato che quel feretro sarebbe toccato a me sorreggerlo in parte all’andata e di nuovo all’uscita per farti ascoltare Bohemian Rhapsody.
Ecco, devo dire cara Marzia che gira e volta mi hai visto così composto in questi giorni che uno sgambetto emotivo me lo dovevi fare!!
Ma così si fa all’amico tuo? Tepossino almeno

E per finire
comparivi negli spazi vuoti tra le persone in fila innanzi a me con questo sorriso,
ti ho sentita ancora viva ed il crollo emotivo è stato inarrestanile.
Mi ha fatto bene, io so che l’hai fatto per farmi stare bene ma tu ora come pegno per tutti i liquidi che ho perso dal mio corpo, rischiando una disidratazione, torna indietro e dammi un ultimo abbraccio che ne ho bisogno.. .
Stasera è così
ma è solo presto. Boh

Quando dici che immagini tutto ma poi il particolare ti sfugge e se ti fotte vuol dire che ce un grandissimo bene, anzi no… Come lo chiamavi il nostro legame?… Qualcosa che gli umani non hanno ancora scoperto ed è superiore all’amore, è soltanto per pochi.
Pero…. Marzia! Me fatt ù sgambett emotiv staser.
CITEVVIU ALMENO!
mannaggia a te!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: